Bovese-Ravagnese 0-0

20181117_14392817/11/2018 – Secondo pareggio in quattro giorni per il Ravagnese che, nelle prime 13 uscite tra campionato e coppa, non aveva ancora conosciuto il segno x collezionando 12 vittorie e 1 sconfitta. Dopo il primo pari stagionale giunto mercoledì nella gara di coppa disputata in quel di Mammola, arriva anche il primo nulla di fatto in campionato per capitan Bianchi e compagni che rimangono, comunque, in testa alla classifica del girone D di Prima Categoria (clicca qui). Giusto il risultato ad occhiali maturato al termine di una partita giocata prevalentemente a centrocampo con poche occasioni dall’una e dall’altra parte, le più ghiotte delle quali capitano ad entrambe le formazioni nella seconda frazione di gioco: al 59′ l’ex di turno Norberto Petronio si invola sulla fascia destra e, appena in area, serve l’accorrente fratello Antonino che non impatta la palla per un soffio; scampato il pericolo, anche la capolista ha l’occasione per sbloccare l’incontro con Mimmo Falduto al 68′ quando l’attaccante biancazzurro, servito con una palla sporca da Peppe Ventura, centra l’incrocio dei pali.

Ecco il tabellino:

Bovese: Larizza, Romeo, Malara, Scordo, Marino, Cuppari, Petronio N., Profazio (dal 70′ Guglielmini), Orlando, Petronio A., Paviglianiti. A disp.: Minniti, Tuscano, Wahid, Foti, Mili, Neri, Vadalà, Criseo. All. -.

Ravagnese: Comandè, Minniti (dal 57′ Latella A.), Pellicanò, Facciolo, Cuzzola, Bianchi, Falduto (dal 72′ De Stefano), Gullì (dal 57′ Pangallo), Ventura, Attinà (dal 46′ Sartiano), Vigoroso (dall’84’ Manti). A disp.: Bagnato, Autunno, Latella P., Polito. All. Preferito.

Arbitro: sig. Ruberto della sezione di Lamezia Terme