Ravagnese-Borgo Grecanico 3-1 Buone Feste

Screenshot_2018-12-22-20-35-1222/12/2018 – Vince in rimonta il Ravagnese del duo Preferito-Aquilino che chiude il girone d’andata centrando il pieno di vittorie tra le mura amiche (8 su 8). Bella partita tra la capolista e un ottimo Borgo Grecanico, una delle migliori squadre viste finora al “Longhi-Bovetto” che, dopo due occasioni per i padroni di casa con Ventura (8′) e Gullì (15′), trova il vantaggio al 20′ con Foti S. bravo a spingere in rete una palla respinta dal palo su punizione di Martino. Il Ravagnese (che, già al 5°, aveva perso Gianluca Pangallo per infortunio) accusa il colpo e gli ospiti sfiorano addirittura il raddoppio con Martino alla mezz’ora ma Comandè risponde presente sulla conclusione dell’attaccante borghigiano. Al 38′ arriva il pareggio dei biancazzurri con Gaetano Attinà (5° centro in campionato per lui) che batte Falcone con una punizione dal limite nata per un atterramento di Ventura lanciato a rete. La prima frazione di gioco si chiude, così, sul giusto risultato di parità, ma nella ripresa il Ravagnese cambia decisamente marcia e va subito vicino al vantaggio al 49′ con Peppe Ventura che colpisce il palo dopo una bella azione sulla sinistra; nel giro di altri 10 minuti due nuove occasioni sfumano per un soffio: al 53′ Falduto conclude a lato da posizione favorevole e al 59′ Attinà manda alto di testa. Al 65′ l’episodio che sblocca definitivamente l’incontro: un indemoniato Peppe Ventura scappa via sulla sinistra e mette in mezzo un cross sul quale un difensore ospite colpisce nettamente con un braccio causando il calcio di rigore che Andrea Gullì (capitano nell’occasione vista anche l’assenza di Marco Bianchi) trasforma con freddezza firmando la sua seconda rete in campionato. Sulle ali dell’entusiasmo il Ravagnese crea altre due occasioni per chiudere definitivamente l’incontro sempre con Mimmo Falduto prima che lo stesso attaccante biancazzurro, con un bel calcio piazzato, centri il sette alla destra di Falcone raggiungendo a quota 9 il gemello del gol Luca Vigoroso, oggi assente per infortunio. Archiviato un entusiasmante girone d’andata (clicca qui per risultati e classifica), il Ravagnese augura a tutti “Buone Feste”.

CLICCA QUI PER VEDERE I 3 GOL DI OGGI DEL RAVAGNESE

Ecco il tabellino dell’incontro:

Ravagnese: Comandè, Minniti (1998), Fava (dal 70′ De Stefano), Facciolo (dal 79′ Latella), Cuzzola, Minniti (1990), Sartiano, Gullì (dall’86’ Polito), Attinà, Pangallo (dal 5′ Falduto), Ventura (dall’83’ Manti). A disp.: Sgrò, Gotta, Placanica. All. Preferito.

Borgo Grecanico: Falcone, Scaramozzino, Mangiola, Sgrò, Foti D., Martino, Nucera (dal 63′ Zerbi), Iamonte, Foti S. (dal 50′ Obinna), Manganaro, Russo (dall’89’ Romeo). A disp.: Zito, Violi, Idrissu, Laganà. All. Cormaci.

Marcatori: Foti S. al 20′ – Attinà al 38′ – Gulli (rig.) al 65′ – Falduto all’82’

Arbitro: sig. Pasqua della sezione di Vibo Valentia