Ravagnese-Bovese 4-1 Promozione a 4 passi

Screenshot_2019-03-16-22-28-15

16/03/2019 – Uno straripante Ravagnese chiude alla grande una settimana memorabile: dopo il pass per la finale di Coppa Calabria conquistato mercoledì, i biancazzurri mettono una seria ipoteca sul salto in Promozione adesso a soli 4 punti dalla matematica certezza. Al cospetto della capolista, segna il passo la Bovese che non perdeva in trasferta dal 25 novembre 2018 e che, nelle ultime 13 gare, aveva subito 1 solo stop. Gara palpitante sin dall’avvio con la Bovese pericolosa al 4′ quando un tiro-cross di Romeo si stampa sul palo, raccoglie il pallone Norberto Petronio che vede respingersi il tiro a botta sicura da un prodigioso intervento di Comandè; scampato il pericolo, al 6′ il Ravagnese trova il vantaggio: lancio di Falduto per Vigoroso che serve l’accorrente Pangallo il cui tiro viene deviato in rete da Peppe Ventura ben appostato sul secondo palo; già al 10′ arriva il raddoppio su calcio di rigore trasformato da Gianluca Pangallo e concesso per atterramento di Mimmo Falduto incuneatosi in area con una splendida azione personale; al 35′ è lo stesso Falduto a realizzare la rete del triplo vantaggio con un gran destro a giro dopo una percussione centrale di Andrea Gullì. I biancazzurri continuano a creare occasioni che non si concretizzano per gli interventi del portiere ospite Larizza bravo ad opporsi alle conclusioni di Ventura (39′), Vigoroso (41′) e Pangallo (43′). Finisce quindi sul 3-0 un primo tempo stratosferico del Ravagnese che ha deliziato il pubblico presente al “Longhi-Bovetto” con una prestazione di altissimo livello tecnico-tattico. Nella ripresa, la Bovese prova a rientrare in partita ma, al 63′, la conclusione di N. Petronio viene fermata sulla linea di porta da Cuzzola; al 68′ Gullì serve il neoentrato Polito che, con un bel tiro dal limite dell’area, sfiora il quarto gol che arriva, comunque, pochi minuti dopo (71′) con il 15° centro di Luca Vigoroso abile ad arpionare in area uno splendido lancio di Ciccio Manti e insaccare con una bella girata al volo di sinistro. Nel finale arriva la rete della bandiera per gli ospiti grazie al calcio di rigore realizzato al 90° dall’ex Norberto Petronio. Con la 20a vittoria in campionato, capitan Bianchi e compagni sono ormai vicinissimi al meritato traguardo della Promozione. (clicca qui per risultati e classifica dopo gli anticipi di oggi).

Clicca qui per vedere i 4 gol del Ravagnese

Ecco il tabellino della gara:

Ravagnese: Comandè (dall’84’ Sgrò), Minniti 1998, Fava, De Stefano (dal 25′ Minniti 1990), Cuzzola (dal 75′ Latella P.), Bianchi, Falduto, Gullì, Ventura (dal 69′ Manti), Pangallo (dal 61′ Polito), Vigoroso. A disp.: Latella A. Pellicanò, Facciolo, Attinà. All. Preferito.

Bovese: Larizza, Romeo (dal 75′ Mili), Marino (dall’82’ Borzi), Scordo (dal 46′ Malara), Tuscano, Cuppari, Petronio N., Dame, Profazio, Petronio A. (dall’82’ D’Aguì), Orlando. A disp.: Criseo G., Wahid, Neri, Criseo G. A., Guglielmini. All. Paviglianiti.

Marcatori: Ventura al 6′ – Pangallo (rig.) al 10′ – Falduto al 35′ – Vigoroso al 71′ – Petronio N. (rig.) al 90′

Arbitro: sig. Pasqua della sezione di Vibo Valentia