Ravagnese-Fortitudo 4-1

Screenshot_20181110-21133510/11/2018 – Il Ravagnese del duo Preferito-Aquilino chiude una settimana super con 3 vittorie conquistate a suon di gol e vola in testa alla classifica. Pronti, via e biancazzurri subito in rete con Luca Vigoroso che, dopo appena 110”, infila l’angolo alla destra di Federico con un preciso sinistro dal limite dell’area. Al 12′ arriva il raddoppio griffato Andrea Gullì che, da 35 metri, lascia partire un bolide che termina la corsa all’incrocio dei pali. Al 25′ la Fortitudo prova a rientrare in partita con un bel tiro di Spanti ottimamente deviato in angolo da Comandè. Al 32′ ospiti in 10 per l’espulsione di Pizzimenti e sul seguente calcio piazzato arriva il terzo gol del Ravagnese ancora con Vigoroso che sfrutta uno schema ben confezionato da Gianluca Pangallo. Al 34′ la Fortitudo accorcia il distacco con Spanti lesto ad approfittare dell’unica incertezza della difesa locale ma, al 36′, è Peppe Ventura a ristabilire le distanze finalizzando un bell’assist di Mimmo Falduto, a sua volta perfettamente imbeccato dal solito Pangallo. Nella ripresa, il Ravagnese amministra l’incontro mentre gli ospiti cercano di ridurre lo svantaggio ma trovano sulla loro strada la classe di Comandè che si oppone con la consueta sicurezza alle conclusioni di Nicolazzo e Spanti. Biancazzurri sempre più in testa alla classifica (clicca qui) con 7 lunghezze di vantaggio sulla Pro Pellaro che domani affronterà il Rosarno.

Clicca qui per vedere i 4 gol del Ravagnese

Ravagnese: Comandè, Minniti, Sartiano, Facciolo, Cuzzola, Bianchi, Falduto (dal 54′ Manti), Gullì (dal 46′ Nucera G.), Ventura (dal 69′ Autunno), Pangallo (dal 75′ Polito), Vigoroso (dal 62′ Pellicanò). A disp.: Bagnato, Latella A., De Stefano, Attinà. All. Preferito.

Fortitudo: Federico (dall’83’ Laganà), Petitto (dal 69′ Falcone), Infortuna (dal 70′ Ielo), D’Andrea, Mangano, Cartisano, Pizzimenti, Marra (dal 62′ Curatola), Nicolazzo, Costantino (dal 75′ Cosoleto), Spanti. A disp.: Nucera F., Marrara, Magnoli, Tramontana. All. Solendo.

Marcatori: Vigoroso al 2′ – Gullì al 12′ – Vigoroso al 32′ – Spanti al 34′ – Ventura al 36′

Arbitro: sig. Petrosino della sezione di Lamezia Terme