Rosarno-Ravagnese 1-0

20190324_150204

24/03/2019 – Dopo 11 risultati utili consecutivi (10 vittorie e 1 pareggio) arriva il primo stop del 2019 per il Ravagnese. Al “Giovanni Paolo II” di Rosarno va in scena una gara maschia con i padroni di casa pericolosi al 2′ con un colpo di testa di Ferraro che termina alto; al 18′ Ravagnese vicino al vantaggio con Ventura che, perfettamente imbeccato da Gullì, si presenta solo davanti al portiere di casa ma calcia incredibilmente a lato; al 28′ una bella uscita di Comandè sbarra la strada a Romano lanciato in area; al 31′ un tiro dal limite di De Stefano termina sul fondo; al 41′ Minniti (1990) trova pronto El Makni che blocca il tiro del centrocampista biancazzurro. La ripresa si apre con il calcio di rigore che decide la gara: Romano entra in area e, dopo un contatto dubbio con un difensore, termina a terra guadagnandosi il penalty che Galati trasforma al 49′. Al 54′ Romano lascia il Rosarno in 10 uomini e il pallino del gioco rimane nelle mani del Ravagnese che si riversa nella metà campo avversaria alla ricerca del pareggio senza però riuscire a creare grosse occasioni se non delle mischie in area nelle quali la difesa di casa fa buona guardia. Archiviata la trasferta di Rosarno, i biancazzurri cercheranno il pronto riscatto nella prossima gara interna con la Scillese per avvicinarsi al matematico salto di categoria.

Clicca qui per risultati e classifica

Ecco il tabellino dell’incontro:

Rosarno: El Makni, Arruzzolo (dal 56′ Mercuri), Garcea, Ferraro, Frisina, Garruzzo, Lainà (dal 71′ Amato), Romano, Galati (dall’87’ Ceravolo), Catalano, Zappia. A disp.: Ciricosta, Alessi, Lamanna, La Scala. All. Rotondo.

Ravagnese: Comandè, Minniti (1998, dal 74′ Pellicanò), Fava, Minniti (1990), Cuzzola (dal 56′ Manti), Bianchi, Falduto (dall’11’ Vigoroso, dall’80’ Polito), Gullì, Ventura, Attinà, De Stefano. A disp.: Sgrò, Latella, Facciolo, Putortì, Placanica. All. Preferito.

Marcatore: Galati (rig.) al 49′

Arbitro: sig. Violi della sezione di Taurianova